Le tematiche legate alla natura e all’ambiente stanno diventando sempre più importanti e centrali nelle attività non solo politiche ma anche sociali e culturali. Il Cento Studi Judicaria, fin dalle origini, ha dato grande importanza al territorio e alle sue caratteristiche ambientali e questo sia dal punto di vista del legame tra uomo/comunità e risorse naturali, sia dal punto di vista delle specificità naturali in generale.

Oltre a numerosi lavori ed attività (sia di ricerca che didattiche) volti a valorizzare e promuovere la conoscenza del territorio che ci circonda, il Centro Studi Judicaria, come editore, nel tempo ha dato alle stampe diverse opere dedicate al mondo naturale (presenti ed acquistabili nella nostra sezione Editoria):

– Collana Judicaria

  • Lorenzo Malpaga, Danilo Mussi, La difesa dalle alluvioni nella Judicaria, 2004
  • Italo Franceschini, L’alpeggio in Val Rendena tra Medioevo ed Età Moderna, 2008
  • Dario Colombo, Meraviglioso Lago. L’affascinante storia del lago di Ledro dalle palafitte ai giorni nostri, 2009
  • (a cura di) Fiorenza Tisi, Quattro passi nel fiume. Mostra itinerante sul paesaggio e sull’acqua del Sarca, 2012
  • Liliana de Venuto, Botanici e speziali sul Monte Baldo. L’erbario di Valentino Passerini, 2013
  • Maria Pia Macchi, Sara Maino, Fiorenza Tisi, Foraging Judicaria. Andar per erbe dal Garda alla Rendena, 2020
  • Ezio Chini, La conca delle Giudicarie Esteriori. Itinerari fra arte e natura, 2020

– Biblioteca Judicariense

  • (a cura di) Alessandro Riccadonna, Donato Riccadonna, Riccardo Righi, Ne è passata di acqua sotto i ponti! La Sarca raccontata dai suoi ponti, 2015 

– Altre pubblicazioni

  • (a cura di) Fiorenza Tisi, Orchidee dell’Alto Garda. Orquideas Brasileras. Incontro tra Trentino e  Brasile. Atti, 2006

– Quaderni didattici

  • (a cura di) Sezione Scuola CSJ, L’ambiente e il contesto: l’educazione ambientale e la didattica delle scienze naturali, 2020