L’arte, in qualsiasi sua forma, rappresenta una delle più importanti espressioni della cultura di un popolo, oltre ad essere in molti casi strumento per veicolarne i valori e le tradizioni. Arte antica o contemporanea, “involontaria” o volontaria, tutto quello che è espressione artistica rientra a pieno diritto in quello che è il patrimonio culturale di un intero territorio.

Il Centro Studi Judicaria, fin dal principio della sua storia, valorizza il mondo dell’arte attraverso vari filoni di studio, progetti ed attività:

  • Mostre d’arte: ogni anno il Centro Studi propone ed organizza mostre d’arte all’interno dei suoi spazi espositivi dedicati, messi a disposizione di tutti gli artisti locali, emergenti od affermati (per prenotare l’utilizzo delle sale espositive: Modulo richiesta sale). È inoltre proposta annualmente la rassegna antologica Judicariarte, dedicata ai più noti artisti del territorio. Si ritiene importante la presenza attiva degli artisti, riconoscendo loro la necessità di “trasmissione” ed avviando una comunicazione dinamica fra autore e pubblico, quest’ultima in chiave educativa.
  • Ricerche e valorizzazioni del patrimonio locale: in tanti angoli dei nostri paesi sono presenti ancora oggi moltissimi segni di arte sacra e profana di notevole interesse storico e artistico e purtroppo in alcuni casi queste opere rischiano di finire irrimediabilmente perdute per via del tempo e dell’incuria. Da sempre tra le attività del Centro Studi Judicaria un posto importante è occupato dalla salvaguardia di questo importante patrimonio iconografico attraverso ricerca, sensibilizzazione e campagne di restauro.