In tutto il territorio della Judicaria sono decine e decine i musei e le esposizioni permanenti dedicate ai più vari aspetti della nostra storia, della nostra tradizione, dei nostri usi e costumi. La ricchezza e l’estrema varietà dei musei (grandi e piccoli) presenti nella nostra zona rappresentano nel loro insieme i luoghi nei quali, sia in modo strutturato, sia in maniera informale, vengono conservati e protetti tutta una serie di documenti e fonti storiche locali e non: anche i musei locali, pur piccoli e monotematici, mostrano uno spettacolare assortimento di “oggetti” da conoscere.

Nel solco della propria filosofia il Centro Studi Judicaria ritiene, attraverso diversi canali, di favorire la conoscenza e la valorizzazione di tale patrimonio, aggiungendo in tal senso un tassello alla conoscenza del proprio territorio e di quelli adiacenti. Si ritiene infatti che l’educazione al patrimonio sia doverosamente rivolta ai futuri cittadini e che abbia come finalità la conoscenza della propria storia ed eredità culturale, lo sviluppo di comportamenti positivi nel rapporto individuo – bene pubblico, per la costruzione della memoria di sé e della collettività.

Per questo il Centro Studi Judicaria da qualche anno si è mosso e si muove in diverse direzioni, con progetti dedicati:

  • Mappatura e schedatura dei musei della Judicaria: da diverso tempo il Centro Studi Judicaria si occupa del censimento, mappatura e schedatura dei musei, etnomusei, esposizioni permanenti e collezioni importanti dal punto di vista culturale presenti nella Judicaria. Questo sia per avere il polso sulla consistenza delle raccolte di fonti locali con le quali stabilire contatti ed eventuali partnership, sia per l’avvio di progetti culturali di varia natura che possano migliorarne la conoscenza e la visibilità e favorirne la fruizione da parte della popolazione.
  • A scuola con il museo: un progetto didattico, inserito da qualche anno nelle proposte laboratoriali per le scuole primarie, incentrato sulla didattica museale. A questo scopo si presentano alle classi particolari musei della propria valle a cui poi segue una visita in loco con un percorso incentrato sull’utilizzo e l’analisi delle fonti qui conservate. Un laboratorio pratico, nel quale gli alunni impareranno non solo a conoscere meglio il proprio territorio, ma anche a riflettere sul significato di “patrimonio culturale” e sulla missione dei musei. 
  • I musei della Judicaria: un ciclo di documentari realizzati dal Centro Studi Judicaria dedicati ai musei presenti sul territorio della Judicaria. In questi video, raccolti anche nel nostro canale Youtube, vengono presentate la storia, la genesi e le raccolte più significative di questi preziosi “scrigni” di storia locale. Il tutto attraverso interviste ai fondatori e agli operatori che con grande impegno tengono vive e valorizzano queste collezioni.