Centro Studi Judicaria

PERSONALE DI PITTURA DI PIERGIORGIO ZANE

Piergiorgio Zane (in arte PiGi) e’ nato a Salo’ nel 1929.
Ritornato alla tavolozza nel 1993, su consiglio di un caro amico, ha ritrovato molto rapidamente quella passione che gia’ da ragazzo lo aveva condotto a scoprire una particolare predisposizione per il disegno.
Il felice incontro artistico con il pittore salodiano Carlo Banali (1859 – 1944), prozio della madre, e’ stata l’occasione per l’approccio con la pittura ad olio.
Ma in seguito l’attivita’ di dirigente industriale, a cui si e’ dedicato con notevole impegno per lunghi anni, ha assorbito totalmente il suo tempo, allontanandolo forzatamente dalla passione per la pittura.
L’ultimo suo quadro del periodo giovanile e’ stato eseguito nel lontano 1948. La scelta di ritirarsi definitivamente dal mondo del lavoro nel 2002, gli ha consentito di dedicarsi a tempo pieno, con assiduita’ e costanza prima sconosciute, all’attivita’ pittorica. Dal 2003 tiene mostre personali e partecipa a collettive, oltre che prendere parte a vari concorsi artistici, nell’ambito dei quali ha ottenuto premi ed importanti riconoscimenti. Svolge la propria attività pittorica principalmente tra Salo’, sul lago di Garda, e Bondone, nella Valle del Chiese, in Trentino.



< Torna alla lista
Via-dei-migranti-stagionali Rivista Judicaria