Centro Studi Judicaria

I quattro Concei di Ledro. Il Concel di Tiarno e sua spartizione – 1998

€10,00



Il Termine “concèl” è la traduzione dialettale del sostantivo latino “concilium”. Pertanto “concèl” corrisponde all’odierno sostantivo italiano: Consiglio, ossia a quell’insieme di più persone preposte all’amministrazione di un ente. Però il “concèl” va distinto dal Consiglio del “Comune di villaggio”, composto da due Consoli e da quattro consiglieri. Il “concèl”, invece, era un consiglio formato dai rappresentanti di due o più comuni di villaggio e da almeno i 2/3 dei capifuoco dei medesimi comuni di villaggio. Tale consiglio amministrava un più ampio territorio che comprendeva appunto i due o più comuni di villaggio. Tale territorio era un bene “comune” di detti villaggi e prendeva più spesso il nome di “Concèl”. Quindi il termine “Concèl” tanto significò il “consiglio” allargato a più persone provenienti da vari villaggi, quanto il “territorio” stesso amministrato dal medesimo consiglio.


Categoria: .

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni, vuoi essere il primo?

Scrivi la prima recensione per “I quattro Concei di Ledro. Il Concel di Tiarno e sua spartizione - 1998”

*

Current month ye@r day *

Via dei Migranti Stagionali

Via-dei-migranti-stagionali