Centro Studi Judicaria

Centenario della Grande Guerra

FORTE-LARINOIl Centro Studi Judicaria ha istituito una nuova “sezione” di ricerca invitando a farne parte Gianni Poletti e quattro membri in rappresentanza delle quattro aree in cui sono distinte le Giudicarie: Maddalena Pellizzari (Valle del Chiese), Claudio Cominotti (Rendena), Renato Paoli (Zona di Tione), Micaela Bailo (Esteriori). Il progetto sarà condotto in stretto collegamento con la Comunità delle Giudicarie.

Nel tempo si sono aggregati Antonio Armani (Valle del Chiese), Aldo Gottardi (Zona di Tione)

Obiettivi

Il Centenario deve essere un’occasione per mettere in campo, in maniera sistematica e coordinata, alcune iniziative volte alla valorizzazione culturale e turistica del territorio. Per questo motivo la Comunità delle Giudicarie, i Consorzi dei Comuni del B.I.M. del Sarca e del Chiese, le Amministrazioni Comunali, gli Ecomusei, gli Istituti Scolastici, i Consorzi Turistici e le Apt ma anche i Gruppi e le Associazioni, sono stati sollecitati dal Gruppo di Lavoro a lavorare assieme per arrivare all’ideazione e alla realizzazione del Progetto.

Progetto

Il Progetto, approvato dal Direttivo del Centro Studi il 20 giugno 2013, si innesta su attività già svolte negli anni scorsi, quali ricerche e pubblicazioni, guide, mappatura delle opere campali della guerra, organizzazione di musei, creazione di percorsi storico-escursionistici e relativi accompagnamenti.

Forte-CarriolaLe proposte-guida identificano target e azioni che abbracciano l’intero territorio delle Giudicarie, ma non presumono di essere esaustive e, tanto meno, monopolistiche. Si prevede infatti la collaborazione di una vasta rete di soggetti sul territorio, che sono chiamati a portare il proprio contributo nelle forme e nelle modalità che riterranno più idonee, nel contesto – si auspica – delle linee condivise.

Le azioni indicate si articolano in: Ricerche ed editoria; Mostra dell’editoria giudicariese della Grande Guerra; Progetto profughi; Didattica e formazione (con lezioni e corsi destinatati a scuole, sedi dell’Università della Terza Età e Circoli Anziani, popolazione dei vari paesi; cori e bande); Eventi.

Sito web

Il Gruppo di Lavoro si assume l’impegno di mantenere i contatti con le agenzie provinciali che lavorano sulla Grande Guerra e di svolgere le funzioni di segreteria, comunicazione e regia delle varie attività. A tale scopo sarà determinante la costruzione e implementazione di un sito web dedicato al Centenario della Grande Guerra in Giudicarie, destinato a diventare la vetrina territoriale del Progetto. Nel sito saranno ospitati le date degli appuntamenti culturali, i contenuti e materiali della ricerca, una bibliografia ragionata, una mappa concettuale, una mostra virtuale sulla Grande Guerra in Giudicarie (secondo un criterio cronologico ma anche di approfondimento di temi specifici).

° Progetto Profughi

  • Breve inquadramento del fenomeno del profugato in Italia, Trentino e Giudicarie; le fonti della ricerca giudicariese; normativa su profughi e loro assistenza (Gianni Poletti e Maddalena Pellizzari);
  • I profughi di Condino e Brione (Gianni Poletti);
  • I profughi degli altri paesi del Chiese mandati in Giudicarie (Maddalena Pellizzari e Antonio Armani);
  • Profughi in Rendena (Claudio Cominotti);
  • Profughi a Tione (Gilberto Nabacino);
  • Profughi nelle Esteriori (Cristian Malacarne);
  • L’assistenza ai profughi in Giudicarie (Gianni Poletti);
  • Fuoriusciti e internati giudicariesi (Gianni Poletti);
  • Una testimonianza didattica (Renato Paoli, Istituto Guetti);
  • Analisi statistica (Diego Salizzoni).

Mostra “Lontani da casa”

Volume “Lontani da casa”

 

 

 

 

 

° Progetto Monumenti ai caduti

Via-dei-migranti-stagionali Rivista Judicaria